La verità sui falsi positivi nei test di gravidanza

Hai eseguito un test di gravidanza e vedi un risultato positivo, ma hai dei dubbi: il test può essere errato? Sebbene sia possibile che un test mostri un risultato falso negativo, in particolare se eseguito in anticipo, ottenere un falso positivo è estremamente raro. Tuttavia, a causa di alcune eccezioni potrebbe verificarsi che il tuo test risulti positivo ma tu non sia incinta. Continua a leggere per scoprire la verità che si nasconde dietro ai falsi positivi.

  • Un test di gravidanza funziona rilevando l'ormone hCG, che di solito è presente nel tuo corpo solo se sei incinta.
  • Un risultato del test di gravidanza positivo indica che quasi sicuramente sei incinta.
  • Ottenere un vero falso positivo (se non sei stata incinta recentemente) è estremamente raro.
  • Un test mostra un falso positivo se l'hCG è presente nel tuo corpo per altri motivi, ad esempio sei stata incinta di recente, stai assumendo farmaci per la fertilità contenenti hCG oppure se presenti una condizione medica specifica (ad esempio, alcune cisti ovariche rare).
  • Se esegui il test prima del giorno previsto del ciclo mestruale, potresti essere incinta ma i tuoi livelli di hCG sono troppo bassi per essere rilevati dal test.
  • Un test può mostrare un risultato positivo in caso di gravidanza biochimica (interruzione precoce della gravidanza), gravidanza ectopica o gravidanza molare, ma in questi casi non si tratta di falsi positivi.

Cosa può causare un falso positivo?

Ottenere un vero falso positivo, se non sei stata incinta recentemente, è estremamente raro. I test di gravidanza rilevano l'ormone hCG (gonadotropina corionica umana) nel corpo, che è presente solo quando sei incinta. Pertanto, un risultato di test di gravidanza positivo indica che quasi sicuramente sei incinta

Tuttavia, in rare circostanze, potresti ottenere un falso positivo a causa di:

  • una gravidanza recente (ad esempio, dopo un aborto spontaneo, un parto recente o un'interruzione di gravidanza)
  • alcune cisti ovariche rare
  • farmaci specifici contenenti l'ormone hCG, ad esempio alcuni trattamenti per la fertilità 

Tuttavia, in alcuni casi potresti ottenere un risultato positivo e poi scoprire in seguito di non essere più incinta. Ma di fatto lo eri. Ciò può verificarsi in caso di gravidanza biochimica, interruzione precoce o gravidanza ectopica.   In questi casi non si tratta di falsi positivi, bensì di risultati di gravidanza realmente positivi anche se la gravidanza non prosegue. 

 

Cos'è una gravidanza biochimica?

Una gravidanza biochimica è un'interruzione molto precoce della gravidanza che si verifica subito dopo l'impianto dell'embrione. Un'ecografia non rileverebbe un feto, ma il tuo corpo produce l'ormone hCG, quindi il risultato è positivo. Se non avessi eseguito un test di gravidanza, non sapresti di essere incinta perché una gravidanza biochimica non mostra i sintomi correlati alla gravidanza, ad esempio la nausea mattutina. Molti esperti ritengono che le gravidanze biochimiche avvengano per ragioni simili a quelle di molti altri aborti spontanei, a causa di problemi cromosomici con lo sviluppo del bambino. 

Guarda il video per capire cos'è una gravidanza biochimica e perché produce un risultato positivo nel test.  L'interruzione precoce della gravidanza è un evento comune che si verifica per circa 1 donna su 4. Tuttavia, la maggior parte delle donne che hanno perso un bambino può ancora avere una gravidanza sana.    

Cos'è una gravidanza ectopica?  

Una gravidanza ectopica è una condizione relativamente rara (riguarda circa 1 gravidanza su 90), in cui un ovulo fecondato si impianta all'esterno dell'utero, ad esempio nelle tube di Falloppio. Se la gravidanza continua, può essere rischiosa per la salute. Non è possibile salvare la gravidanza. I sintomi di una gravidanza ectopica includono:

  • ritardo delle mestruazioni 
  • dolore nella parte bassa della pancia, solo da un lato 
  • dolore alla punta della spalla
  • perdite vaginali di sangue, marroni o acquose 
  • disturbi intestinali 

Questi sintomi possono essere causati da altri disturbi, ad esempio problemi di stomaco. Tuttavia, se sei incinta e avverti uno di questi sintomi, dovresti richiedere urgentemente un parere medico come precauzione.

Cos'è una gravidanza molare?

Il test può risultare positivo in caso di gravidanza molare. Una gravidanza molare è una complicanza molto rara che si verifica durante le primissime fasi della fecondazione e che causa uno sviluppo anomalo del feto. In una gravidanza molare completa, ovvero quando tutto il materiale genetico della madre viene perso durante la fecondazione, non si forma alcun embrione. Si forma invece una mole, un gruppo di cellule anormali che crescono in cisti. Puoi leggere ulteriori dettagli sulla gravidanza molare qui.  Anche una gravidanza molare causa un risultato positivo perché il corpo produce hCG, pertanto non si tratta di un falso positivo.  

Quali condizioni mediche potrebbero produrre un falso positivo?

In alcuni rari casi, determinate condizioni mediche possono causare un aumento dei livelli di hCG, anche quando non sei incinta. Tali condizioni includono:

  • cisti ovariche  
  • malattie renali 
  • alcuni tipi di cancro
  • disturbi che influenzano i livelli ormonali, in particolare nelle donne in menopausa o peri-menopausa  
  • tumori delle cellule che compongono la placenta 

 

Sono Dispositivi Medici DIV CE 0123. Leggere attentamente le avvertenze o le istruzioni per l'uso. Aut Min Sal 27/06/2019

Cosa significa il mio risultato positivo?

risultati positivi

È normale porsi delle domande quando un test diventa positivo. Siamo qui per aiutarti a comprendere il risultato.

Informazioni complete sui risultati di test positivi

Cosa significa il mio risultato negativo?

risultati negativi

Un risultato negativo può generare confusione se sospetti di essere incinta. Vogliamo aiutarti a comprendere i tuoi risultati

Puoi trovare tutte le informazioni sui risultati negativi dei test