Hai deciso che è il momento di formare una famiglia o stai pianificando di rimanere nuovamente incinta? Chiedi consiglio a un esperto che ti aiuti a concepire e a iniziare una gravidanza sana. Ecco un elenco delle 10 principali cose da sapere:

  • Può essere necessario del tempo perché i cicli mestruali ritornino normali dopo avere interrotto la contraccezione.
  • Avere rapporti sessuali quando avviene l'ovulazione ti aiuta a rimanere incinta più rapidamente.
  • Una coppia su due potrebbe cercare di concepire nel momento sbagliato1.
  • I test di ovulazione ti possono aiutare a scoprire i giorni di ogni ciclo mestruale in cui sei più fertile

Interrompere la contraccezione

Con alcuni metodi contraccettivi, come i profilattici maschili e femminili, il cappuccio, il diaframma e la pianificazione famigliare naturale, quando smetti di utilizzare la contraccezione i cicli mestruali e la fertilità non variano. Con altri metodi, come la pillola anticoncezionale combinata e le iniezioni contraccettive, potrebbe essere necessario del tempo perché i tuoi cicli mestruali ritornino normali dopo aver interrotto la contraccezione. Sebbene non vi sia alcun motivo che ti impedisca di iniziare subito a cercare di avere un bambino, alcune donne preferiscono aspettare alcuni mesi prima di provare, per riprendere i loro cicli naturali e preparare completamente il loro corpo.

Ho smesso recentemente di usare un metodo di contraccezione ormonale (es. pillola anticoncezionale). Questo influenzerà il risultato dei test di ovulazione?

No, non influirà sui tuoi risultati. Tuttavia, i tuoi cicli potrebbero essere irregolari e potrebbero richiedere del tempo per stabilizzarsi. Puoi attendere di avere due cicli mestruali naturali e prender nota della loro lunghezza prima di usare un test di ovulazione.


Avere rapporti sessuali nel momento giusto

Sapevi che una coppia su due potrebbe cercare di concepire nel momento sbagliato1? Ci sono solo alcuni giorni di ogni mese in cui una donna può rimanere incinta; avendo rapporti sessuali nel giorno dell'ovulazione (quando il corpo rilascia un ovulo) o nei pochi giorni prima dell'ovulazione avrai le massime possibilità di rimanere incinta.
In qualche momento hai probabilmente appreso che il ciclo medio è lungo 28 giorni e che l'ovulazione si verifica il giorno 14. Entrambi i numeri sono solo delle medie di dati segnalati. Nella realtà, i cicli della maggior parte delle donne non corrispondono a questa "media". Il controllo con un test di ovulazione ti aiuta a identificare la lunghezza dei tuoi cicli personali e la data dell’ovulazione, non solo ipotizzarli.

La parola agli esperti

Bill Ledger è Professore e Responsabile del Dipartimento di Ostetricia e Ginecologia della University of New South Wales di Sydney, in Australia

È vero che alcune posizioni, ad esempio stare sdraiata sulla schiena con le gambe in alto dopo il rapporto sessuale, aumentano la probabilità di concepire?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

Questa sembra essere un racconto di donne d’altri tempi. Molte donne notano che sembra che il seme 'torni indietro' dalla vagina dopo il rapporto, quindi mentre stanno cercando di concepire rimangono sdraiate su dei guanciali o con le gambe in aria dopo il rapporto. La perdita che si può notare dopo il sesso è solo liquido seminale; gli spermatozoi sono mobili e si spostano molto rapidamente nel muco cervicale. Quindi non preoccuparti delle perdite.


Prendere acido folico

Prendere un integratore a base di acido folico aiuta a evitare le malformazioni neuronali del neonato, come la spina bifida. Ad esempio, nel Regno Unito il Government's Chief Medical Officer raccomanda alle donne che intendono rimanere incinte, o alle donne che sono incinte, di prendere ogni giorno un integratore a base di acido folico contenente 400 microgrammi di acido folico, possibilmente iniziando tre mesi prima di cercare di concepire, fino alla fine del primo trimestre di gravidanza2. Se segui una dieta sana, assumi già dell'acido folico da cibi come i cereali fortificati da colazione, i fagioli, gli ortaggi verdi in foglia e il succo di frutti arancioni, ma è importante prendere comunque degli integratori, poiché è molto difficile ottenere con la sola dieta la quantità di acido folico necessaria.

Perché l'acido folico è consigliato per chi cerca di avere un bambino?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

Ci sono buone prove che indicano che un buon livello di acido folico nel sangue al momento del concepimento riduce sostanzialmente il rischio di malformazioni neuronali nel neonato, come la spina bifida. Le autorità di pubblica sanità del Regno Unito, degli USA e di altri paesi raccomandano alle donne sane di assumere da 0,4 a 0,5 mg di acido folico al giorno (disponibile in numerosi integratori vitaminici pre-gravidanza), mentre le donne con fattori di rischio per carenze metaboliche di acido folico, ad esempio le donne che assumono farmaci antiepilettici o con mutazioni del gene MTHFR, devono assumerne 5,0 mg al giorno. Ciò che è importante è averlo nell'ovulo prima che sia fecondato.

Stiamo pensando di provare ad avere un bambino, c'è qualche integratore alimentare che può aiutarmi oltre all'acido folico?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

L'acido folico è il più importante. Tuttavia, vale la pena di controllare il livello di vitamina D e prendere un integratore in caso di carenza (come accade a molte persone). Se segui una dieta con poca carne rossa, potresti necessitare di un'aggiunta di ferro e, se segui una dieta vegana, potrebbero essere necessari altri integratori. Tuttavia, c'è un grosso settore industriale che tende a vendere vitamine e integratori alle donne che vogliono rimanere incinte, e non ci sono molte prove che persone giovani e sane con una dieta equilibrata debbano prendere tutte quelle pozioni.


Mangiare cibi sani

Per fare in modo che il tuo bambino parta nel migliore dei modi, anche prima del concepimento, è consigliabile mangiare pasti regolari ed equilibrati, molta frutta e verdura fresca, riducendo la quantità di cibi industriali e 'fast food'. Assicurati che la tua dieta includa:

  • Carboidrati - pane integrale (scuro), pasta, riso e cereali sono preferibili al pane bianco, ai dolci e ai biscotti
  • Frutta e verdura - cercare di mangiarne cinque porzioni al giorno, tenendo presente che quanto più la frutta e la verdura sono colorate, tanto più sono nutrienti.
  • Proteine - puoi ottenere le proteine di cui hai bisogno da carne, pesci, uova, leguminose e fagioli.
  • Latte e prodotti caseari - contengono molto calcio, importante per lo sviluppo osseo
  • Grassi - cerca di ottenere l'apporto di grasso da fonti vegetali come l'olio d'oliva o da pesci grassi come salmone, aringa o sgombro

Evita alcuni cibi

  • Uova crude e carne poco cotta o molluschi in conchiglia
    Possono contenere salmonella o altri microrganismi che possono causare intossicazioni alimentari
  • Prodotti caseari non pastorizzati, fegato o paté di fegato e frattaglie
    Questi alimenti possono contenere Listeria, che può causare aborti o morte del nascituro.
  • Fegato/prodotti a base di fegato
    Contengono molta vitamina A, che può essere pericolosa per lo sviluppo del neonato e deve essere evitata.
  • Integratori vitaminici senza l’etichetta "Utilizzabile in gravidanza"
    Vitamine e altri integratori possono essere usati solo se sulla confezione è indicato che possono essere usati in gravidanza. Questo avviene perché alcune vitamine, se prese ad alte concentrazioni, sono molto pericolose per lo sviluppo del neonato. È importante assumere acido folico come indicato in precedenza, che può essere acquistato come integratore a sé, oppure acquistare un integratore studiato specificatamente per l'uso in gravidanza.
  • Fare attenzione ai medicinali
    Consulta il tuo medico riguardo a qualsiasi medicinale che stai assumendo e prima di interrompere qualsiasi medicinale che stai prendendo dietro prescrizione medica. Fai sapere al farmacista che sei incinta se devi prendere dei medicinali da banco. Anche i rimedi semplici come gli spray decongestionanti nasali possono contenere ingredienti che non devono essere assunti dalle donne incinte.
  • Fai attenzione alla toxoplasmosi
    Ortaggi sporchi, carne poco cotta e feci di gatto espongono al rischio di toxoplasmosi, che può causare aborti, nati morti o malformazioni al neonato. Quindi lava sempre frutta e ortaggi, mangia solo carne ben cotta e indossa i guanti quando fai giardinaggio o vuoti la lettiera del gatto.

Ci sono cibi che devo evitare quando sto cercando di avere un bambino?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

I cibi sono per la maggior parte completamente innocui durante la gravidanza ed è importante mantenere in gravidanza una dieta sana ed equilibrata con quantità ragionevoli delle diverse tipologie di nutrienti. Tuttavia, esistono preoccupazioni reali connesse alle infezioni da listeria, che possono essere contratte da cibi non pastorizzati e crudi. Questi includono latte non pastorizzato, formaggi molli, insalate (ad esempio, insalata da bar), ortaggi crudi non lavati, paté, pollo freddo tagliato a daini, frutta e macedonia di frutta pretagliata non pastorizzata. Per evitare la listeriosi, evita questi cibi ad alto rischio e cuoci completamente gli alimenti crudi di origine animale, come carne di manzo, agnello, maiale o pollame, conserva e prepara la carne cruda separandola dalla verdura, dai cibi cotti e dai cibi pronti, e lava completamente la frutta e la verdura cruda prima di mangiarle.


Rimanere in forma e mantenere un peso corporeo sano

La gravidanza genera molta tensione nel corpo, quindi essere in forma prima della gravidanza ti aiuta dopo il concepimento. Se sei in forma prima di rimanere incinta, per te sarà più facile rimanere attiva quando sarai incinta. Gli esercizi possono essere d'aiuto nel migliorare i tuoi livelli di umore e di energia. Inoltre riducono lo stress, e questo è un'ottima cosa per il concepimento. Avere un peso corporeo sano può aiutarti a rimanere incinta, quindi è meglio cercare di raggiungere il più possibile il peso ideale prima di cercare di rimanere incinta. Il tuo medico sarà in grado di fornirti informazioni sul peso ideale per te.


Interrompere fumo, stupefacenti e alcol

È meglio evitare fumo, stupefacenti e alcol mentre cerchi di rimanere incinta e per tutta la gravidanza.

Se fumi o assumi stupefacenti, smettendo migliorerai le possibilità di avere una gravidanza senza problemi e un neonato sano.

Bere durante la gravidanza può causare danni a lungo termine al neonato, e quanto più bevi, tanto più grande è il rischio. Se sei incinta o stai programmando una gravidanza, l'approccio più sicuro è evitare del tutto l'alcol, per ridurre al minimo i rischi per il neonato. Se il tuo partner fuma, beve o assume stupefacenti è importante che riduca queste sostanze (e idealmente, ne interrompa completamente l'assunzione) mentre cerchi di rimanere incinta. Oltre agli effetti secondari su di te, le sigarette, gli stupefacenti e l'alcol possono avere tutti un effetto negativo sulla qualità dello sperma.


Farsi vaccinare contro la rosolia

La rosolia può influire seriamente in modo negativo sul nascituro. Se prevedi di avere un bambino, è raccomandabile che controlli di essere completamente protetta contro la rosolia. Parla al tuo medico delle vaccinazioni che ti sono state praticate3.


Ottimizzare la salute vaginale – usare un lubrificante innocuo per lo sperma

Questa può peggiorare quando cerchi di concepire, in quanto c'è la tendenza ad avere molti più rapporti sessuali per avere dei bambini. Alcuni dei lubrificanti più comuni in commercio possono essere nocivi per lo sperma, quindi devi essere certa di utilizzare un lubrificante innocuo.
Se hai perdite vaginali anomale, è consigliabile parlarne al tuo medico. Le infezioni vaginali più comuni, come la vaginosi batterica e la candidosi, possono essere trattate facilmente e rendere più facile rimanere incinta.


Coinvolgere il partner - ecco alcuni modi per favorire la produzione di sperma sano

  • Rimanere sano e in forma
    Il tuo partner deve cercare di essere il più attivo possibile, ridurre l'alcol, smettere di fumare e seguire una dieta sana.
  • Usare un lubrificante innocuo per lo sperma
    Assicurarsi che qualsiasi lubrificante utilizzato non sia 'spermicida' o tossico per lo sperma. Puoi acquistare lubrificanti 'innocui per lo sperma' formulati in modo speciale.
  • Tenere freschi i testicoli
    Il tuo partner deve indossare biancheria non aderente ed evitare bagni caldi. Il ‘riscaldamento’ costante o prolungato dei testicoli può ridurre la qualità dello sperma.

Stiamo pensando di provare ad avere un bambino, c'è qualche integratore alimentare che può assumere il mio partner?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

No, a meno che non abbia particolari problemi di salute o restrizioni dietetiche. Se state cercando di avere un figlio da un po' di tempo, è consigliabile chiedere al medico di richiedere una conta spermatica per lui - se questa è normale, non c'è bisogno di integratori. Smettere di fumare, assumere alcol con moderazione o in non più di due o tre occasioni alla settimana, mantenere il peso su valori normali per l'altezza (ma non perderne troppo) e godere una vita amorosa felice.

Dato che stiamo cercando di avere un bambino, dobbiamo aumentare la frequenza dei rapporti sessuali? L’eccesso di rapporti sessuali può influire negativamente sulla qualità o sulla quantità dello sperma?

Professor Bill Ledger, Specialista della Fertilità

Lo sperma conservato troppo a lungo nei testicoli accumula danni al DNA ed è meno fertile. Nelle coppie che hanno rapporti sessuali frequenti (ogni giorno), l’uomo ha un conteggio inferiore di spermatozoi per eiaculazione, ma lo sperma è più fertile. Se stai cercando di concepire, nel periodo intorno all’ovulazione devi cercare di avere rapporti sessuali almeno a giorni alterni.


E ora, che cosa devo leggere?